L’Agenzia delle Entrate fornisce le istruzioni per richiedere il contributo a fondo perduto previsto dal Dl Rilancio. In attuazione dell’articolo 25 del Decreto, un provvedimento di ieri (10 giugno) del Direttore dell’Agenzia delle Entrate Ernesto Maria Ruffini, definisce i passi da compiere per richiedere e ottenere il contributo a fondo perduto a favore delle imprese e delle partite Iva colpite dalle conseguenze economiche del lockdown.

Pubblicato in Notizie TS

Il D.L. 34/2020, all’articolo 124, ha apportato delle modifiche al regime Iva di quei beni che si stanno rendendo particolarmente importanti per fronteggiare l’emergenza Covid-19. In particolare, ha inserito nei beni soggetti ad aliquota del 5% una serie di prodotti, tra i quali troviamo apparecchiature mediche tipo ventilatori polmonari, ecotomografi ed elettrocardiografi, mascherine, articoli di abbigliamento protettivo per finalità sanitarie, detergenti disinfettanti per mani, attrezzature per ospedali da campo, ecc..

Pubblicato in Notizie TS
Mercoledì, 20 Maggio 2020 06:01

Coronavirus - In G.U. il Decreto Rilancio

In G.U. n. 128 del 19 maggio 2020 è pubblicato il Decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34: Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonche' di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19.

 

Pubblicato in Notizie TS

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il DPCM contenente le disposizioni applicabili dalla data del 18 maggio 2020 in sostituzione di quelle del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 26 aprile 2020 ed efficaci fino al 14 giugno 2020. In data 17 maggio 2020 è stata altresì pubblicata l'Ordinanza del Presidente della Regione Veneto n. 48 con le disposizioni applicabili sul territorio regionale

Pubblicato in Notizie TS

Il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali ha comunicato che possono avvalersi della sospensione gli iscritti alle gestioni in possesso dei requisiti previsti dalla norma, compresi i soci lavoratori di società.

Pubblicato in Notizie TS

È stato approvato, nella serata di ieri, 13 maggio, il c.d. “Decreto Rilancio”. In attesa della Pubblicazione del testo definitivo in G.U., si riassumono alcune delle misure introdotte.

Pubblicato in Notizie TS

In attesa delle linee guida ufficiali di ciascuna Regione, l'INAIL ha pubblicato sul proprio portale il Documento tecnico su ipotesi di rimodulazione delle misure contenitive del contagio da SARS-CoV-2 nel settore della ristorazione e il Documento tecnico su ipotesi di rimodulazione delle misure contenitive del contagio da SARS-CoV-2 nel settore della cura della persona. In calce a questo intervento è possibile effettuare il download dei due documenti.

Aggiornamento: tra le giornate di venerdì e sabato è stato raggiunto l'accordo tra Stato e Regioni sulle linee guida per la riapertura in sicurezza delle attività autorizzate a far data dal 18/05/2020. Si allegano Linee di indirizzo per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative e le linee Guida della Regione Veneto.

 

Pubblicato in Notizie TS

L’articolo 131 della bozza di Decreto “Rilancio” prevede lo slittamento dei termini di versamento al prossimo 16 settembre 2020, ma solamente in presenza delle condizioni già dettate in precedenza dagli articoli 61 e 62 D.L. 18/2020 (Decreto “Cura Italia”) e dall’articolo 18 D.L. 23/2020 (Decreto “liquidità”).

Pubblicato in Notizie TS

In data 25 aprile 2020, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha siglato insieme al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e ai rappresentanti di ANCI, UPI, Anas, RFI, ANCE, Alleanza delle Cooperative, Feneal Uil, Filca CISL e Fillea CGIL il nuovo Protocollo di regole per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid19 nei cantieri.

Pubblicato in Notizie TS

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il dpcm che introduce le misure per il contenimento dell'emergenza Covid-19 nella cosiddetta "fase due". Nei giorni a cavallo della pubblicazione del DPCM sono state pubblicate anche l'ordinanza n. 42 e n. 43 del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia e l'ordinanza n. 11 del Commissario Straordinario Arcuri.

Pubblicato in Notizie TS
Pagina 1 di 2

Cerca