Giovedì, 10 Marzo 2016 08:08

Scomputo Ritenute d'acconto - Ulteriori chiarimenti

Con la risposta ad un'interrogazione parlamentare del 10/03/2016 sono state fornite ulteriori conferme all'ammissibilità dello scomputo delle ritenute d'acconto operate ma non versate.

 

In risposta ad una interrogazione parlamentare con cui si chiedeva di far chiarezza circa il comportamento fiscale da adottare qualora il sostituto non abbia versato la ritenuta operata, l'Agenzia delle Entrate, ribadendo quanto già espresso con la RM 68/2009, ha affermato che la ritenuta è scomputabile anche senza il ricevimento della certificazione, esibendo:

- la fattura e la documentazione idonea a comprovare che l'importo incassato dal sostituto d'imposta è al netto della ritenuta;

- la dichiarazione sostitutiva di atto notorio attraverso la quale lo stesso contribuente attesti che la documentazione si riferisce a tale fattura.