Lunedì, 15 Gennaio 2018 09:08

Utilizzo credito IVA dal 2018

Si riepilogano brevemente le novità introdotte per il 2018 in merito all'utilizzo del Credito Iva.

Come noto, la c.d. “Manovra correttiva” ha apportato rilevanti modifiche all’utilizzo dei crediti in compensazione.
In particolare l’utilizzo in compensazione del credito IVA 2017, risultante dal mod. IVA 2018, fino a € 5.000, non richiede alcun adempimento “preventivo”.
Per l’utilizzo di importi superiori a € 5.000 è necessaria la presentare il mod. IVA 2018 con apposizione del visto di
conformità. In tal caso la compensazione può essere effettuata dal decimo giorno successivo a quello di presentazione della dichiarazione. Così, ad esempio, la presentazione del mod. IVA 2018 in data 6.2.2018 consente di utilizzare il credito per importi superiori a € 5.000 dal 16.2.2018.
Si rammenta che è stato soppresso il previgente limite di € 5.000 al di sopra del quale i titolari di partita IVA dovevano utilizzare i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Entratel / Fisconline).
Ora tali servizi devono essere utilizzati a prescindere
dall’ammontare del credito compensato.