Cerca tra le notizie

Mercoledì, 19 Maggio 2021 08:42

Decreto "Riaperture" - Anticipo del calendario

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19.

 

Il testo delinea il cronoprogramma relativo alla progressiva eliminazione delle restrizioni rese necessarie per limitare il contagio da virus SARS-CoV-2, alla luce dei dati scientifici sull’epidemia e dell’andamento della campagna di vaccinazione. Il decreto prevede che tutte le attività oggetto di precedenti restrizioni debbano svolgersi in conformità ai protocolli e alle linee guida adottati o da adottare da parte della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome sulla base dei criteri definiti dal Comitato tecnico-scientifico. Si presenta di seguito il calendario aggiornato:

- dal 22.05.2021 tutti gli esercizi presenti nei mercati, nei centri commerciali, nelle gallerie e nei parchi commerciali potranno restare aperti nel fine settimana e riapriranno gli impianti di risalita in montagna;
- dal 24.05.2021 riapriranno le palestre, non come previsto dal precedente decreto il 1.06.2021;
- dal 1.06.2021 riaprirà la ristorazione al chiuso;
          # sarà consentita la presenza di pubblico negli stadi all'aperto nei limiti già previsti (25% della capienza massima nel limite di 1.000 spettatori) per tutte le competizioni o eventi sportivi (non solo a quelli di interesse nazionale).
- dal 15.06.2021 saranno possibili, anche al chiuso, le feste e i ricevimenti di matrimonio, ma solo se i partecipanti saranno in possesso di certificazione verde, ossia di un attestato che certifichi l'avvenuta vaccinazione (2 dosi), la guarigione da Covid-19 o l'effettuazione di un tampone negativo non antecedente a 48 ore;
         # riapriranno parchi tematici, non come previsto dal precedente decreto il 1.07.2021;
- dal 1.07.2021 riapriranno le sale giochi (compresi sale scommesse, sale bingo e casinò) e i centri culturali, i centri sociali e i circoli ricreativi;
         # sarà nuovamente possibile tenere corsi di formazione, pubblici e privati in presenza;
         # sarà consentita anche la presenza di pubblico negli impianti sportivi al chiuso (sempre nel limite del 25% della capienza ed entro la soglia di 500 spettatori).

Orari di apertura - Il servizio all'interno di bar e ristoranti non cesserà alle ore 18, ma potrà proseguire fino all'orario di chiusura previsto dalle norme sulle riaperture:
- ore 23 dal 18.05.2021;
- ore 24 dal 7.06.2021;
- senza limiti orari dal 21.06.2021.

 
TS BASSANO SRL  |  P.IVA: 01820640249  |  Via Valsugana 88/1  |  36022 Cassola VI  |  Privacy policy